Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. Informativa




L'ortodonzia nei bambini


Ognuno di noi vorrebbe un bel sorriso da mostrare agli altri e lo stesso vale per i nostri bambini. Nei piccoli è più facile correggere la posizione dei denti, della mascella e della mandibola perché le loro ossa sono ancora in fase di crescita.


Perchè mettere l'apparecchio


Gli apparecchi sono lo strumento che hanno gli ortodonzisti per raddrizzare i denti storti, allargare il palato e permettere ai bambini di arrivare all’età adulta con le arcate allineate.


Chi è l'ortodonzista


E’ un medico che si occupa di studiare e risolvere queste anomalie. Per fare questo il medico dovrà esaminare:


  • eventuali abitudini viziate (dette parafunzioni) come ad esempio il succhiamento del pollice, la permanenza di una deglutizione atipica, ecc…
  • il viso, ciò si fa attraverso foto scattate in studio in modo da avere immagini statiche da cui rilevare eventuali asimmetrie, difetti del profilo;
  • analisi dei denti, oltre all’esame obbiettivo del cavo orale, vengono rilevate impronte con cui si realizzano modelli in gesso utili appunto per lo studio;
  • analisi radiografiche. Occorrono una ortopantomografia e una teleradiografia;

L’ortopantomografia serve per individuare agenesie( mancanza di denti permanenti), parallelismo degli ossi radicolari, posizione degli elementi ottavi ( denti del giudizio).

Sulla Teleradiografia viene fatto un tracciato cefalometrico da parte dell’ortodonzista, che rivela gli indici attraverso cui porre una corretta diagnosi.

La raccolta di tutti questi documenti è assolutamente indispensabile per condurre un corretto STUDIO DEL CASO.


Torna all'inizio



Che cos'è la sedazione cosciente


Sedazione coscienteLa SEDAZIONE COSCIENTE è la risposta al bisogno dei piccoli pazienti, e non solo, di non essere considerati solo denti da curare, ma persone con paure e fragilità.


Di cosa si tratta


Si tratta di un metodo che cambia il rapporto tra il dentista e il paziente. Serve a motivare e ad aiutare i bambini, a renderli collaboranti ed in grado di affrontare le necessarie cure odontoiatriche.

E’ una miscela di OSSIGENO e PROTOSSIDO D’AZOTO dosata in personali percentuali, desensibilizza le mucose orali e innalza la soglia del dolore, disinibisce e lascia una piacevole sensazione di benessere.




Un pò di storia


All’estero, principalmente negli Stati Uniti, in Inghilterra e Canada, questa tecnica è utilizzata da diversi decenni (anche durante travaglio e parto) per lenire il dolore e togliere l’ansia.

In Italia è stata introdotta dal 1986 in odontoiatria, dove è utilizzata diffusamente durante le sedute d’igiene e anche in tutte le situazioni operative in cui il paziente avverte fastidio, conato, ansia e/o voglia comunque di sentirsi piacevolmente rilassato durante il trattamento odontoiatrico.


Sedazione cosciente

Vantaggi


Il paziente prova e ricorda sensazioni piacevoli anziché un forte stress, si fanno meno sedute e si terminano i lavori prima. L’utilizzo della sedazione cosciente è una tecnica che oggi solo pochi studi propongono.


Torna all'inizio