Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. Informativa

Le terapie del nostro studio




Ortodonzia


E’ una specializzazione che studia lo sviluppo delle ossa e la posizione dei denti intesa non solo come il loro allineamento, ma anche come armonia ed estetica del volto.

Si divide in due fasi chiamate rispettivamente INTERCETTIVA e TRATTAMENTO ORTODONTICO.


La fase INTERCETTIVA riguarda bambini di età compresa tra i 7 e i 12 anni. Inizia con il primo ciclo di permuta, ovvero con la comparsa dei primi molari permanenti e degli otto incisivi, e può durare all’incirca 18 mesi.

In questa fase ci si occupa delle discrepanze tra basi ossee sia in senso trasversale (palato contratto ecc.) sia in senso antero-posteriore (rapporto tra il mascellare e la mandibola).


Il TRATTAMENTO ORTODONTICO è per definizione l’allineamento dei denti su basi ossee già definite. In questa fase la crescita si è ormai conclusa, pertanto non è più possibile modificare le strutture ossee.

Questo viene eseguito al termine del secondo ciclo di permuta (dopo i 12 anni) con la comparsa di tutti gli elementi in arcata. Dopo aver eseguito la prima fase, a volte occorre la rifinitura che consiste appunto nel solo allineamento dei denti.


L’allineamento dei denti può essere eseguito a qualsiasi età.


Invisalign


Certificato Invisalign
Certificata Invisalign dal 2008

E’ una nuova soluzione ortodontica progettata dall’Align Tecnology. Si tratta di un terapia che prevede una serie di allineatori trasparenti removibili creati su misura per il paziente.

L’elemento fondamentale che caratterizza questo trattamento è il software ClinCheck, che permette al paziente di vedere gli step e il risultato finale prima ancora di iniziare la terapia, attraverso un avanzata tecnologia di immagini in 3D.


Studio CesarettiStudio CesarettiStudio Cesaretti

Pro e Contro


Vantaggi

  • Estetico: si tratta di allineatori trasparenti;
  • Igiene: non ci sono attacchi incollati ai denti. Gli attacchi sono caratterizzati da alette ritentive, purtroppo anche per la placca, dunque con gli allineatori il paziente è dunque libero di spazzolare i propri denti secondo le proprie abitudini;
  • Paradonto: non vi è la comparsa di gengiviti in quanto l’igiene può essere ben mantenuta;
  • Afte: non provocano la comparsa di lesioni aftose, in quanto gli allineatori hanno superfici lisce;
  • Ai pasti: gli allineatori vengono rimossi durante i pasti, e quindi si può mangiare liberamente.


Svantaggi

  • Collaborazione: essendo gli allineatori removibili richiedono la massima collaborazione da parte dei pazienti. Devono essere rimossi dal cavo orale esclusivamente per mangiare.


Teen (dagli 11 ai 17 anni)


Questa terapia ortodontica è studiata appositamente per i ragazzi poiché prende in considerazione alcuni aspetti tipici della bocca degli adolescenti, come ad esempio lo spostamento dei denti nella fase di crescita. Grazie ad un design speciale permette di facilitare la crescita dei canini, dei secondi premolari e secondi molari, in modo che il trattamento possa cominciare durante la dentatura mista ( con presenza di denti da latte e denti permanenti).


Adulti


Per gli adulti il vantaggio di questa terapia è che gli allineatori trasparenti riposizionano gradualmente i denti per dare un sorriso estetico e funzionale senza l’imbarazzo del classico apparecchio ortodontico in metallo.


Torna all'inizio


Conservativa e Endodonzia


Torna all'inizio


Pedodonzia


  • sigillatura dei solchi
  • test salivari per cariorecettività
  • applicazioni di fluoro

Torna all'inizio


Sedazione


Il nostro studio offre la possibilità della sedazione cosciente per apprezzare la gradevole sensazione del rilassamento e per risolvere l’eventuale problema della “paura del dentista”, di dolore e di conato (ad esempio nella presa delle impronte, ecc.).


Come funziona


Attraverso una mascherina viene inalato al paziente OSSIGENO e PROTOSSIDO D’AZOTO, una miscela, chiamata “aria dolce”, priva di qualsivoglia controindicazione e adatta a qualunque paziente in qualunque situazione operativa, è dosata in personali percentuali, desensibilizza le mucose orali, innalza la soglia del dolore, disinibisce e lascia una piacevole sensazione di benessere.

La mascherina è individuale, viene infatti consegnata a ciascun paziente in modo tale che la possa conservare per eventuali altre sedute odontoiatriche.


Torna all'inizio


Implantologia


Cos'è l'Implantologia


E’ un insieme di tecniche chirurgiche atte a riabilitare sia funzionalmente che esteticamente un paziente che presenta una situazione con uno o più elementi mancanti.


Cos'è l'impianto


L’impianto è una struttura in TITANIO, normalmente simile alla forma di una radice dentaria, che viene inserita nell’osso a livello mandibolare e/o mascellare.

Si utilizza il Titanio perchè non provoca reazioni da corpo estraneo, ma stabilisce con l’osso un integrazione detta appunto osteointegrazione.


Come avviene l'intervento


L’intervento viene solitamente fatto in anestesia locale. Trattandosi di un intervento chirurgico richiede comunque la necessità di seguire un protocollo terapeutico quale la copertura antibiotica e l’assunzione di farmaci antinfiammatori.

L’esecuzione in sé è abbastanza semplice. Dopo aver eseguito un piccolo invito nell’osso, si avvita l’impianto e lo si lascia in sede.

Di solito trascorrono dai 3 ai 6 mesi dall’inserimento dell’impianto al momento in cui viene applicata la protesi. A volte, invece, è possibile applicare protesi il giorno stesso. Questa tecnica viene detta “carico immediato”. Il tipo di lavoro è condizionato da elementi morfologici e qualitativi individuali, pertanto l’intervento viene concordato preventivamente con l’equipe.


Torna all'inizio


Chirurgia


Nello studio si eseguono interventi chirurgici relativi a

  • estrazioni denti inclusi
  • innesti gengivali
  • frenulectomie
  • apicectomie
  • implantologia

Torna all'inizio


Laser


La tecnologia laser rappresenta l’evoluzione nella tecnica medicale e l’indispensabile supporto quotidiano alle tecniche odontoiatriche tradizionali.


Torna all'inizio


Igiene e Parodontologia


  • ablazione del tartaro
  • Sbiancamenti
  • terapie paradontali con chirurgica laser assistita

Terapie paradontali:

  • curettage
  • l’utilizzo del laser: è uno strumento molto adatto per la cura delle gengive. Agisce tramite una sottile fibra che arriva in profondità all’interno delle tasche gengivali, determinando l’eliminazione dei batteri. Quindi viene rimosso tessuto necrotico e si ha una stimolazione delle cellule sane(biostimolazione), avviando così un processo rapido di guarigione.)

Torna all'inizio


Protesi


La protesi dentale è un manufatto artificiale che permette di sostituire uno o più denti naturali.


La funzione di un manufatto protesico riguarda il ristabilire una corretta masticazione e quindi mantenere le funzioni articolari:

  • apertura
  • chiusura
  • lateralità destra e sinistra
  • protrusione e retrusione

Inoltre i manufatti vengono progettati nel rispetto anche dell’ estetica e della fonetica.


Le protesi si distinguono principalmente in due tipi:

  • protesi fissa (faccette,corone, ponti, protesi su impianti)
  • protesi mobile (scheletrati,dentiere)

Anche le corone dei denti, dette volgarmente capsule sono delle protesi.


Torna all'inizio


Radiologia


Per effettuare una corretta diagnosi la radiografia è ormai uno strumento indispensabile per integrare e avvalorare una diagnosi puramente clinica.

Recentemente si è affermato sempre di più il concetto radioprotezionista, ovvero ottenere i massimi vantaggi diagnostici con la minor dose possibile di radiazioni X.

Le apparecchiature radiologiche con acquisizione digitale delle immagini consentono una riduzione della dose radiante in percentuale molto elevata rispetto all’acquisizione con pellicole chimiche.

A questo si aggiungono i vantaggi di una facile elaborazione, archiviazione e consultazione, nonché la semplice cedibilità delle immagini digitali ai pazienti e ai colleghi.


Per rispondere ad ogni quesito diagnostico nel nostro studio si possono effettuare ognuna delle seguenti radiografie con tecnica digitale:


  • PANORAMICA fotografia di entrambe le arcate e delle strutture ossee circostanti, un ottimo esame diagnostico basilare;
  • TELARADIOGRAFIA consente di effettuare una fotografia laterale del cranio solitamente necessaria per la diagnosi dei trattamenti ortodontici;
  • TOMOGRAFIA VOLUMETRICA ( o TAC ) è la ricostruzione tridimensionale dell’area maxillo-facciale utile per interventi chirurgici e implantari;
  • RADIOGRAFIA ENDORALE fotografa in maniera mirata una zona specifica e offre il dettaglio maggiore di un singolo dente e la zona circostante.

TeleradiografiaEndorale
Panoramica

Torna all'inizio